Presentazione Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA)

Sono realizzabili mediante Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA):

  a) tutti gli interventi non riconducibili all'elenco di cui all'articolo 10 e all'articolo 6, del D.P.R.06.06.2001n.380 e s.m.i., che siano conformi alle previsioni degli strumenti urbanistici, dei regolamenti edilizi e della disciplina urbanistico-edilizia vigente.

   b)  le varianti a permessi di costruire che non incidono sui parametri urbanistici e sulle volumetrie, che non modificano la destinazione d'uso e la categoria edilizia, non alterano la sagoma dell'edificio qualora sottoposto a vincolo ai sensi del decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42 e successive modificazioni e non violano le eventuali prescrizioni contenute nel permesso di costruire. Ai fini dell'attività di vigilanza urbanistica ed edilizia, nonché ai fini del rilascio del certificato di agibilità, tali denunce di inizio attività segnalazioni certificate di inizio attività costituiscono parte integrante del procedimento relativo al permesso di costruzione dell'intervento principale e possono essere presentate prima della dichiarazione di ultimazione dei lavori.

   c) sono inoltre realizzabili mediante segnalazione certificata d'inizio attività e comunicate a fine lavori con attestazione del professionista, le varianti a permessi di costruire che non configurano una variazione essenziale, a condizione che siano conformi alle prescrizioni urbanistico-edilizie e siano attuate dopo l'acquisizione degli eventuali atti di assenso prescritti dalla normativa sui vincoli paesaggistici, idrogeologici, ambientali, di tutela del patrimonio storico, artistico ed archeologico e dalle altre normative di settore.

tl_files/file_e_immagini/IMMAGINI/icone/chiblu.jpgCHI

Proprietario dell’immobile o a chi abbia titolo per richiederlo.

tl_files/file_e_immagini/IMMAGINI/icone/comeblu.jpgCOME

Il proprietario dell'immobile o chi abbia titolo per presentare la Segnalazione Certificata di Inizio Attività, prima dell'effettivo inizio dei lavori, presenta allo sportello unico la Segnalazione, accompagnata da una dettagliata relazione a firma di un progettista abilitato e dagli opportuni elaborati progettuali, che asseveri la conformità delle opere da realizzare agli strumenti urbanistici approvati e non in contrasto con quelli adottati ed ai regolamenti edilizi vigenti, nonché il rispetto delle norme di sicurezza e di quelle igienico-sanitarie.

Qualora per l’esecuzione dei lavori previsti nella SCIA siano necessari atti di assenso , comunque denominati, prima della presentazione della segnalazione, l'interessato può richiedere allo sportello unico di provvedere all'acquisizione di tutti gli atti di assenso  necessari per l'intervento edilizio, o presentare istanza di acquisizione dei medesimi atti di assenso contestualmente alla segnalazione.  

Nel suddetto caso, l'interessato può dare inizio ai lavori solo dopo la comunicazione da parte dello sportello unico dell'avvenuta acquisizione dei medesimi atti di assenso o dell'esito positivo della conferenza di servizi.

tl_files/file_e_immagini/IMMAGINI/icone/quandoblu.jpg QUANDO

La Segnalazione Certificata di Inizio Attività deve essere presentata almeno prima dell’effettivo inizio dei lavori.

tl_files/file_e_immagini/IMMAGINI/icone/costo blu.jpgCOSTO

Versamento diritti di segreteria come da Deliberazione della Giunta Comunale n. 8 del 03.02.2005  con importi variabili  in base al  il tipo di intervento. 

tl_files/file_e_immagini/IMMAGINI/icone/doveblu.jpg DOVE RIVOLGERSI

Servizio Tecnico -piano terreno  Responsabile del Servizio GILLONO Pier Giuseppe

Telefono 0125 636612  fax  0125 636624  e-mail urbanistica@comune.strambino.to.it

Orari: Martedì 8,30-12,30 Giovedì 8,30-12,30/14,30-17,30

tl_files/file_e_immagini/IMMAGINI/icone/documenti scaricabiliblu.jpgDOCUMENTI SCARICABILI