Certificato di identità per minorenni

La carta d'idenitità è un documento di riconoscimentoche può essere rilasciato alle persone residenti nel Comune o che sono temporaneamente dimoranti (in tal caso previo nulla osta del Comune di residenza)

Norme di riferimento

R.D. 6 maggio 1940, n. 635
D.P.R. 6 agosto 1974 n. 649
L. 21 novembre 1967 n. 1185
L. 15 maggio 1997 n. 127
D.L. 18 giugno 2008 n. 112
D. L. n. 70 del 13 maggio 2011
D.L. 5/2012 del 9/2/2012

tl_files/file_e_immagini/IMMAGINI/icone/chiblu.jpg CHI

Possono richiedere la carta d’identità tutti i cittadini residenti nel Comune (o iscritti all’AIRE del Comune), indipendentemente dall’età o dalla cittadinanza.

tl_files/file_e_immagini/IMMAGINI/icone/comeblu.jpg COME

Per ottenere la carta d’identità occorre presentarsi allo sportello muniti di 2 fotografie formato tessera, recenti, uguali tra di loro. In caso di smarrimento o furto, per ottenere un duplicato, occorre presentare denuncia rilasciata dall'autorità di Pubblica Sicurezza.

L’art. 10 del decreto legge 13 maggio 2011 n. 70 ha introdotto la possibilità di rilasciare la carta di identità indipendentemente dall’età anagrafica.

Per i minorenni cittadini italiani, oltre alle 3 fotografie, è necessario l’assenso dei genitori per la validità all’espatrio. Entrambi i genitori devono presentarsi di persona muniti di proprio documento d’identità oppure può presentarsi un solo genitore, con un documento d'identità e con il modulo d’assenso all’espatrio compilato e firmato dal genitore assente, corredato da fotocopia del documento d’identità del genitore non presente.

I minorenni NON cittadini italiani, occorre che si presentino con un genitore. Oltre alle 3 fotografie devono esibire un documento d'identità – es. passaporto o carta identità straniera - (in caso di cittadini extracomunitari, anche il permesso di soggiorno).

E’ necessaria la presenza del minore (che firmerà la carta) solo se ha già compiuto dodici anni.
 
Per il minore di anni 14, l’uso della carta di identità ai fini dell’espatrio è subordinato alla condizione che il minore viaggi in compagnia di uno dei genitori o di chi ne fa le veci, o che venga menzionato – su una dichiarazione rilasciata da chi può dare l’assenso o l’autorizzazione, convalidata dalla Questura o dalle Autorità consolari – il nome della persona, dell’ente o della compagnia di trasporto a cui il minore medesimo è affidato.

E' possibile richiedere l'indicazione del nome dei genitori o di chi ne fa le veci sul documento d'identità dei minori di 14 anni.

I minori di cittadinanza NON italiana devono presentarsi con un documento d’identità (passaporto e permesso di soggiorno per gli extracomunitari) ed è sufficiente siano accompagnati da un solo genitore.
 
La carta di identità ha validità diversificate in base all’età:

  •       3 anni per i minori di tre anni
  •       5 anni per i minori tra i tre ed i diciotto anni non compiuti

Le carte sono valide fino al giorno e mese di nascita successivi alla scadenza prevista dalla legge.

tl_files/file_e_immagini/IMMAGINI/icone/quandoblu.jpgQUANDO

La carta d'idenità viene rilasciata il giorno successivo di apertura al pubblico.

tl_files/file_e_immagini/IMMAGINI/icone/costo blu.jpgCOSTO

Il rinnovo o la prima emissione ha un costo di € 5,42

Il duplicato (in seguito a deterioramento, furto o smarrimento) ha un costo di € 10,59

tl_files/file_e_immagini/IMMAGINI/icone/doveblu.jpg DOVE RIVOLGERSI

Comune di Strambino Piazza Municipio, 3 – 10019 Strambino (TO)

Ufficio Anagrafe – 1° PIANO      Tel: 0125 636621 - Fax: 0125 714157

E-mail: anagrafe@comune.strambino.to.it      P.E.C.: comune.strambino@legalmail.it

Orari: Martedì 8,30-12,30 e 14,30 – 17,30              Giovedì 8,30-12,30 e 14,30 – 17,30

Il primo  e il terzo sabato del mese dalle ore 10.00 alle ore 12.00

 

tl_files/file_e_immagini/IMMAGINI/icone/documenti scaricabiliblu.jpgDOCUMENTI SCARICABILI